Come organizzare la libreria per il vostro bambino

Avere dei libri sempre a portata di mano è molto importante per i bambini, specialmente per i più piccoli che non sanno ancora leggere.

Creare un ambiente fatto su misura di bambino, che sia allo stesso tempo comodo ed accessibile è fondamentale per un corretto sviluppo, tanto più se si tratta della “dispensa” dei libri.

Per chi segue gli insegnamenti del metodo Montessoriano o comunque cerchi di ispirarcisi, avere una libreria che consenta in maniera autonoma al bambino di prendere e riporre dei libri è molto importante (aggiungerei, anche per chi non segue il metodo Montessori).

Per chi non lo conoscesse, il metodo Montessori, oltre a sviluppare l’autosufficienza e la forza di volontà del bambino, ne incoraggia anche l’autonomia sotto molteplici aspetti:

  • intellettuale, formando un pensatore critico;
  • morale, favorendo il rispetto reciproco;
  • sociale, incoraggiando il lavoro tra coetanei;
  • emotivo, rafforzando la sicurezza del bambino attraverso il superamento dei limiti.

I fondamenti alla base di una libreria per bambini

Homfa libreria frontale bambini
Homfa libreria frontale per bambini

La frontalità è il principio fondamentale della libreria montessoriana. È difatti il metodo migliore per disporre i libri in una stanza di bambini o bambine, perché appunto favorisce l’autonomia del piccolo lettore in erba.

Se pensate a quando andate in libreria a comprare dei libri, siete sicuramente attratti maggiormente da quei libri dei quali vedete la copertina e meno da quelli che sono messi di costa.

Lo stesso principio vale per i bambini, nella scelta dei libri.

Perché la frontalità è importante?

Avere libri a portata di mano nella propria biblioteca, stimola la lettura, perché i libri diventano facili da prendere, visto che sono sempre a disposizione e soprattutto sotto gli occhi.

E poi volete mettere? I libri messi con la copertina a vista sono sicuramente più belli da vedere!

Nella scelta o realizzazione di una libreria per bambini, vi consiglio di osservare i “tre pilastri” fondamentali, che vi consentiranno di organizzare la libreria per bambini perfetta.

  • Altezza: fate in modo che la libreria sia all’altezza del bambino (e ben fissata al muro), in modo che la possa raggiungere da solo, per prendere e riporre i libri.
  • Frontalità: i bambini piccoli non sanno leggere, quindi è molto importante che i libri siano messi con la copertina a vista. La libreria frontale offre la possibilità al bambino di prendere e riconoscere il libro che vuole, nonché di attirare la sua attenzione.
  • Il tipo di materiale: la Montessori invitava sempre all’utilizzo di materiale naturale negli arredi per i bambini. Quindi anche nelle librerie frontali, cercate di scegliere del materiale naturale. Rende l’ambiente più calmo e sereno.
scaffale da parete frontale Ikea
Scaffale da parete frontale Ikea

Una volta acquistata o realizzata la vostra libreria frontale, abbiate cura di fissarla correttamente al muro, per evitare che si capovolga nel prendere i libri.

Un attività molto importante è anche quella di effettuare periodicamente la rotazione dei libri nella biblioteca del bambino.

Magari provate a fare quest’attività insieme all vostro bambino, è sicuramente un modo per dare maggior importanza all’oggetto libro e passare del tempo qualitativo insieme.

Sobuy libreria frontale bambini
Sobuy libreria frontale bambini

Noi per esempio a casa nostra, abbiamo un area nella camera dei ragazzi dove ci sono degli scaffali dove è possibile mettere dei libri frontalmente, ed una libreria Billy rossa ed altre mini librerie sparse per la casa, per contenere l’enorme mole di libri (mai abbastanza) che abbiamo in casa.

Biblioteca frontale bambini
La nostra piccola biblioteca frontale

Di seguito alcuni esempi da cui prendere spunto per acquistare una biblioteca frontale: libreria per bambini di Ikea serie Flisat, con un piccolo mobile da pavimento ed uno scaffale da parete.

Oppure anche su Amazon sia trovano molte idee, come le librerie Tidy books, quelle di Kidkraft, oppure quelle della Homfa.