Viaggio dentro le cose – Recensione

Ogni tanto girando per casa, mi capita speso un libro che non vedevo da tanto tempo, “Viaggio dentro le cose” è uno di questi.

Probabilmente anche a te sarà capitato chissà quante volte di mettere a posto qualcosa e riscoprire un libro o qualche altro oggetto del quale avevi perso il ricordo, per poi perderti nella sua riscoperta.

Ecco, questo è esattamente quello che mi è successo in questi giorni mentre rimettevo a posto il letto di Filippo, che, chissà da dove, aveva tirato fuori il libro di Agostino Traini “Viaggio dentro le cose”.

In realtà, Filippo è abilissimo in questo tipo di attività (la riscoperta dei libri), visto che grazie al facile accesso che ha ai libri (scopri come fare anche tu), può curiosare sin da quando era piccolo, in maniera indipendente alla ricerca dei libri che preferisce.

Per chi ci segue da tempo, sa perfettamente che Agostino Traini è uno dei nostri illustratori preferiti con la sua collana del Signor Acqua (leggi la recensione). I suoi personaggi sono davvero belli e divertenti ed anche le storie che si trovano nei libri da lui illustrati sono sempre piacevoli da leggere per un bambino.

Viaggio dentro le cose Agostino Traini

Viaggio dentro le cose – Recensione

“Viaggio dentro le cose” è uno di quei libri illustrati per bambini che ti porta a viaggiare dentro lo spaccato delle cose, insomma ti fa curiosare all’interno della nostra quotidianità ed imparare parole nuove (mi ricorda tanto i bellissimi libri di Richard Scarry che leggevo da piccolo).

Con questo libro, il tuo bambino avrà ore ed ore di lettura assicurate (anche se poi c’è poco da leggere), alla scoperta di tutti i personaggi delle illustrazioni.

Dentro le cose libro illustrato per bambini

Il libro “Viaggio dentro le cose” di Agostino Traini comprende dieci spaccati da esplorare per scoprire come sono fatte le cose al loro interno:
La metropolitana
La nave oceanografica
Il teatro
Il museo
La città
Il centro sportivo
L’idrovolante
Il castello
La stazione
La grotta
Più una doppia pagina con una specie di caccia al tesoro molto divertente, da fare grazie alle illustrazioni del libro.

La caccia al tesoro dentro al libro per bambini

Il volume, con la copertina cartonata rigida, ha tutte le aree da esplorare illustrate in una doppia facciata con dovizia di particolari ed immancabili situazioni o personaggi buffi.

In questo viaggio ricco di dettagli, non sarà difficile trovare il mago con un alto capellone in metropolitana, il tizio che taglia le trecce ad una spettatrice del teatro, un gatto che fa immersioni nel centro sportivo, il castello con i suoi passaggi segreti, un orso nel treno e tante altre divertenti situazioni, tra cui un ospite d’onore d’eccezione, il Signor Acqua… ma non vi dico dov’è 🙂

Signor Acqua viaggio dentro le cose

Insomma, a Filippo piace molto questo libro e non nascondo che anche io mi perdo volentieri ad osservarne tutte le illustrazioni.

Lo trovo ideale per i bambini più piccoli, anche per imparare i nomi di mestieri o oggetti insoliti, ma sarà piacevole anche per i bambini più grandi.

Perdersi con la fantasia è uno dei momenti più belli che ci può capitare nella vita. Sicuramente non è uno di quei libri che, letto una volta, poi sarà messo da parte.

La recensione di Filippo

Mi piace perché ti fa vedere dentro le cose.

 

Come è fatto il castello dentro le cose

Come acquistare Viaggio dentro le cose di Agostino Traini

Se vuoi acquistare questo libro illustrato per bambini, compralo in una libreria indipendente del tuo quartiere, se non lo hanno disponibile, chiedigli di ordinartelo e sii paziente. Così sosterrai il lavoro dei piccoli librai locali nella diffusione della cultura.

Se proprio non puoi, acquistalo da questo link su Amazon e contribuirai a sostenere questo sito.

Per seguire Agostino Traini: sitoInstagram