Attenti al gatto! Di John Yeoman e Quentin Blake – Recensione

Attenti al Gatto! è uno di quei libri che unisce una bella storia da leggere a dei bellissimi disegni, proprio il tipo di libro per bambini che a noi piace tantissimo. 

Se sei alla ricerca di un libro per bambini illustrato che abbia come contenuto animali e grandi amicizie, allora hai trovato il libro giusto. 

Topi illustrati in libro per bambini
I topini si divertono tra gli ingranaggi del mulino

Probabilmente il nome Quentin Blake non dirà niente a molti, ma probabilmente quello di Roald Dahl e la sua Fabbrica di cioccolato, Matilde, GGG invece si.

Quentin Blake è infatti lo straordinario illustratore che ha disegnato i libri e dato vita ai fantastici personaggi di Roald Dhal, nonché di altri fantastici libri.
La presenza dei suoi disegni nel libro per bambini Attenti al gatto! È sicuramente una garanzia di alta qualità.

Attenti al gatto! – Recensione

Questa storia vede protagonisti un gatto soriano, un avaro e burbero mugnaio e centinaia di felici topini che vivono in pace nel mulino in questo bel racconto di amicizia e solidarietà.

La storia si svolge all’interno del vecchio mulino, dove centinaia di topini si divertono a saltare da una parte all’altra sulle vecchie macchine cigolanti che macinano i cereali, incuranti della presenza del burbero mugnaio.

Attenti al gatto, Mugnaio
Il mugnaio pensa ad una soluzione per sbarazzarsi dei topi

Stufo di avere i topi tra i piedi (anche se non ne ha mai visto uno), il mugnaio decide di contrastarli con la più classica delle soluzioni: comprare un grosso gatto per risolvere il problema. 

La soluzione però non sembra essere quella giusta. Infatti, il mugnaio, lasciando a digiuno il gatto e trattandolo male, non ottiene i risultati sperati. Anzi, il gatto si deprime e passa tutto il giorno a poltrire.

I topolini, dispiaciuti di vedere il gatto depresso, decidono di dargli una mano a mettersi in forma e cominciano a giocare con lui. 

Gatto e topi si rincorrono
I topini si fanno rincorrere per mettere in forma il gatto.

Iniziano a fare inseguimenti e boccacce, fanno finta di essere terrorizzati, in modo che il gatto acquisti fiducia in se stesso e un motivo per cui essere orgoglioso.

Ma purtroppo, dato che il gatto non è riuscito a prendere neanche un topo, il mugnaio decide di sbarazzarsene.

Il mugnaio si vuole sbarazzare del gatto.
Il mugnaio si vuole sbarazzare del gatto.

I topini sconvolti da questa decisione decidono quindi di fare qualcosa per salvare il gatto, che nel frattempo era stato rinchiuso in un grosso sacco.

Non vi racconto altro per non svelarvi la parte più gustosa della storia, ma sappiate, che, alla fine, il gatto si salverà e diventerà il migliore amico dei topi, passando con loro gran parte del tempo a giocare al gatto e al topo.

Il gatto e i topi fanno amicizia.
Il gatto e i topi fanno amicizia.

Quentin Blake è un famoso illustratore britannico, a lui dobbiamo tutti i fantastici disegni sui libri di Roald Dahl e tantissimi altri libri. In Italia ha illustrato anche i libri di Bianca Pitzorno. Nel 2002 ha vinto il premio Hans Christian Andersen per il suo contributo alla letteratura per l’infanzia.

John Yeoman ha iniziato a collaborare con Quentin Blake nel 1960, con il risultato di aver creato una lunga lista di strepitosi libri per l’infanzia.

Attenti al Gatto! È stato inserito tra i nostri libri da leggere consigliati per bambini. Clicca sul link o scegli i settori che preferisci nella barra laterale, per scoprire nuove storie e libri per bambini.

[Aggiornamento]
Ho scoperto che esiste anche una versione con un titolo differente della stessa storia, si chiama Topolini sempre in festa, Edizioni EL.