Chi è Quentin Blake? Il nostro illustratore per bambini preferito!

Chi è Quentin Blake? Probabilmente ti sarai posto questa domanda trovandoti tra le mani un suo libro, tipo la Fabbrica di cioccolato, Matilde, il GGG, il grande ascensore di cristallo e tanti altri.

Quentin Blake è un illustratore con un immenso talento specializzato in libri per bambini, nato nei sobborghi di Londra nel 1932.

La sua popolarità (almeno in Italia) è dovuta soprattutto alle illustrazioni realizzate per i libri di Roald Dahl come Matilda, la Fabbrica di cioccolato, il GGG (Il Grande Gentile Gigante) e tanti altri.

Ma non sono da trascurare anche le collaborazioni con Russell Hoban (Mostri), Joan Aiken, Michael Rosen (A caccia dell’orso) e John Yeoman (il primo che lo persuase ad illustrare un libro per bambini nel 1960 e lo scrittore per il quale ha realizzato più opere), tutti bravissimi autori di libri per bambini.

Se vuoi leggi le mie recensioni di Attenti al gatto (John Yeomane e Quentin Blake) e Il Grande ascensore di cristallo (Roald Dahl e Quentin Blake).

Ha anche illustrato libri classici, tra cui A Christmas Carol e Candide e ha creato personaggi molto amati, tra cui Mister Magnolia e Mrs Armitage.

Quentin Blake al lavoro come illustratore

La carriera da illustratore, ma non solo

Nella sua vita ha sempre lavorato come illustratore e insegnato per oltre vent’anni al Royal College of Art, dove è stato capo del dipartimento di illustrazione dal 1978 al 1986.

Disegno di Quentin Blake per il libro GGG il Grande Gigante Gentile
Quentin Blake – Il GGG

I suoi primi disegni (lista) da quando aveva 16 anni, sono stati pubblicati su Punch (1841- 2002), la rivista di umorismo e satira che ha introdotto il termine “cartoon” come lo conosciamo oggi.
Quentin Blake ha continuato a disegnare per Punch, The Spectator e altre riviste per molti anni, entrando poi nel mondo dei libri per bambini con A Drink of Water di John Yeoman nel 1960.

Dagli anni ’90 Quentin Blake ha avuto una carriera aggiuntiva come curatore di mostre e spettacoli, in luoghi come la National Gallery, la British Library di Londra e il Musée du Petit Palais di Parigi. 

Negli ultimi anni ha iniziato a fare disegni su larga scala per ospedali e strutture sanitarie nel Regno Unito e in Francia, dove le sue opere possono essere viste nei reparti ospedalieri e negli spazi pubblici.

Nel 2009/2010 ha realizzato 40 disegni per il reparto maternità dell’Ospedale Universitario di Angers (Francia) e successivamente 9 lavori per i corridoi che collegano la maternità al reparto neonatale dello stesso. 

Illustrazione di Matilda
Quentin Blake – Matilda

Premi e riconoscimenti alla carriera di illustratore

Inutile dire che l’incredibile qualità dei disegni di Quentin Blake l’ha portato a vincere numerosi premi e riconoscimenti, tra cui il Whitbread Award, la Kate Greenaway Medal, l’Emil / Kurt Maschler Award e il Bologna Internazionale Ragazzi. Ha vinto l’Hans Christian Andersen Award per L’illustrazione 2002, il più alto riconoscimento internazionale conferito ai creatori di libri per bambini. 

Nel 2004 Quentin Blake ha ricevuto il “Chevalier des Arts et des Lettres” dal governo francese per i servizi alla letteratura e nel 2007 è stato nominato Ufficiale nello stesso ordine.

La Legione d’Onore gli è stata conferita nel 2014, un onore accordato a poche persone che non sono cittadini francesi.
Nel 1999 è stato nominato il primo Children’s Laureate, un incarico destinato a migliorare il profilo della letteratura per l’infanzia.

Nel suo libro Laureate’s Progress (2002) ha registrato molte delle sue attività e le illustrazioni che ha prodotto durante il suo mandato di due anni. 

Quentin Blake è stato insignito Commendatore dell’Ordine dell’Impero Britannico (per i servizi alla letteratura per l’infanzia nel dicembre 2005),  e ha ricevuto numerose lauree ad honorem dalle università di tutto il Regno Unito.

Nel 2013 è stato onorato di ricevere la “New Year’s Honors”  (l’onorificenza del 1° gennaio in UK) per i servizi di illustrazione ed è diventato un “Freeman of the City” onorario della città di Londra nel 2015.

Illustrazione della fabbrica di cioccolato con Willy Wonka e Charlie
Willy Wonka e Charlie – La fabbrica di Cioccolato

Quentin Blake e la tecnica del disegno

Nonostante sia un genio dell’illustrazione, anche Quentin Blake ha bisogno di disegnare a ruota libera per trovare il giusto feeling con il suo personaggio, le espressioni e la presenza nella pagina.

Interessante la tecnica che Quentin utilizza per disegnare: da prima inizia con una bozza di quello che ha in mente, analizzando il metodo del disegno, gli spazi e l’aspetto del personaggio nelle varie pagine.

Successivamente usa una Lightbox dove appoggia il bozzetto che ha realizzato, sovrapponendo poi un foglio di carta per acquerello (Carson o Arches).

A portata di mano ha sempre una bottiglietta di inchiostro nero impermeabile e un sacco di pennelli dall’aspetto trasandato (Brausse).

Inizia poi a solcare il nuovo foglio (iniziando alle parti più difficili) come se stesse disegnando da zero, però tenendo a mente la traccia che vede sottostante grazie alla Lightbox.

Nonostante il suo talento, anche lui alla fine di ogni sessione di disegno, si ritrova circondato da svariati fogli sui quali ha disegnato (non nella maniera soddisfacente) quello che voleva realizzare.

È inutile dirlo, lo abbiamo inserito di diritto tra i nostri illustratori e libri preferiti 🙂

Puoi approfondire di più su Quentin Blake sul suo sito internet, il canale YouTube, la pagina Facebook,  Twitter e Pinterest, oppure fare un tour interattivo nel suo studio. Ci sono fantastici contenuti da scoprire, dove vederlo all’opera mentre disegna o ascoltare le sue interviste.

Questo articolo contiene alcuni link ad Amazon, che contribuiscono a sostenere le spese del sito.

Se puoi, acquista i tuoi libri presso una libreria indipendente vicino a te. Facendo questo, contribuirai a sostenere la cultura e la pluralità dell’offerta culturale.

2 risposte a “Chi è Quentin Blake? Il nostro illustratore per bambini preferito!”

I commenti sono chiusi.