Cose dell’altro secolo – I grandi avvenimenti del Novecento

Stavo cercando da tempo un libro di storia per ragazzi che raccontasse a Lorenzo (10 anni compiuti da poco) gli avvenimenti storici del Novecento. Per fortuna grazie al “solito” aiuto della Libreria Boccea, ho trovato Cose dell’altro secolo – I grandi avvenimenti del Novecento, un libro educativo per ragazzi molto ben fatto.

Non c’è niente da fare i bambini sono curiosi ed hanno sempre voglia di sapere le cose. Inevitabilmente la curiosità di Lorenzo è caduta ultimamente sulle due guerre mondiali, sul fascismo e sul muro di Berlino. Quindi cercavamo un libro da fargli leggere per capire meglio i principali fatti storici del Novecento.

Cose dell’altro secolo – I grandi avvenimenti del Novecento (recensione)

Indubbiamente Cose dell’altro secolo – I grandi avvenimenti del Novecento è un buon punto di partenza, un ottima introduzione per iniziare a capire la storia recente del nostro mondo e perché no, farsi venire un pò di curiosità, per poi magari approfondire con altri testi.

Alla guerra in taxi – La battaglia della Marna.

Nelle sue pagine infatti vengono raccontati i grandi avvenimenti del Novecento, con un attenzione a quei fatti che veramente hanno cambiato il Mondo. La scelta narrativa fatta dall’autore Daniele Aristarco risulta indovinata (almeno a me è piaciuta molto), visto che invece di raccontare un episodio storico completo (per esempio la prima guerra mondiale), ne racconta un episodio saliente, che in ogni caso rende l’atmosfera (se così vogliamo chiamarla) di quell’evento e del periodo storico.

Per farti un esempio, la prima guerra mondiale è raccontata con il singolare episodio dei “taxi della Marna” (uno dei momenti decisivi della prima guerra mondiale), quando il generale Gallieni, per trasportare i soldati al fronte “chiamò” seicentosettanta taxi (è accaduto realmente). In questo modo  i quattromila soldati francesi furono portati al fronte a combattere.

A prima vista, può stupire la “mancanza” d’informazioni nel descrivere eventi complessi (come la guerra mondiale per esempio), ed un dubbio può assalire il lettore adulto che andrà a leggere il libro. A mio avviso il libro non è stato creato come guida completa al novecento, ma come un “trampolino di lancio”, una sorta di stimolo alla curiosità del piccolo lettore che lo andrà a leggere. Il dubbio sulla completezza narrativa svanirà dopo poco, proseguendo la lettura del libro.

L’invasione dei marziani – La trasmissione radiofonica di Orson Welles.

Riassumere un secolo intero in poco meno di 150 pagine senza dubbio non è un compito agevole, ma l’autore ci riesce in maniera singolare e soprattutto con un testo scorrevole. I racconti di ogni avvenimento selezionato (vedi elenco sotto) sono tutti molto belli ed appassionati e soprattutto, anche i fatti cruenti, come le guerre, vengono affrontati senza impressionare.

Dei bellissimi disegni accompagnano la lettura di Cose dell’altro secolo – I grandi avvenimenti del Novecento e sono realizzate da Sara Mennetti una bravissima illustratrice di libri per bambini/ragazzi.

Il libro è edito da Einaudi Ragazzi (Edizioni EL).

Dal diario di D.R. James – Ufficiali inglesi in India – Gandhi e l’indipendenza.

I grandi avvenimenti del Novecento trattati nel libro sono:

– Il primo volo (l’epopea dei fratelli Wright).
– Alla guerra in taxi – La battaglia della Marna.
– Il capo cantiere sul tetto – il giovedì nero di Wall Street.
– Il prof che disse no – il Giuramento di fedeltà al fascismo.
– Perché la guerra? Albert Einstein scrive a Sigmund Freud.
– Il cielo sopra Berlino – L’incendio del Reichstag.
– L’invasione dei marziani – La trasmissione radiofonica di Orson Welles.
– Una visita guidata nel Paleolitico. La scoperta delle grotte di Lascaux.
– Tu – La liberazione di Auschwitz.
– Dal diario di D.R. James – Ufficiali inglesi in India – Gandhi e l’indipendenza.
– Una soluzione semplice ed elegante – Il modello della molecola di DNA.
– Zapruder e l’uomo con l’ombrello – L’assassinio di John Fitzgerald Kennedy.
– Torna casa, Milly – I Beatles in diretta mondiale.
– Un Oscar agli Apache – L’Oscar rifiutato da Marlon Brando.
– Una terribile lotteria – La fine del della guerra del Vietnam.
– Una passeggiata lunga 28 anni – La caduta del muro di Berlino.
– Un astronauta nel futuro – l’ultimo cittadino dell’URSS
– La lunga marcia – Nelson Mandela, presidente del Sudafrica.

Se ti è piaciuta la recensione di questo libro, acquistalo presso una libreria indipendente, oppure seguendo questo link di Amazon.it

Altri libri che ti potrebbero piacere dello stesso autore:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *